Skip Navigation Links.

PLANT A TREE, HEAL THE WORLD.

29/04/2021

Nell’ambito della sensibilizzazione all’educazione ambientale, mercoledì 28 aprile gli alunni delle classi 1A, 1B e 3C di Capo di Ponte hanno partecipato al progetto ‘Un albero per il futuro’ nato dalla collaborazione tra il Ministero dell’Ambiente e il Raggruppamento Carabinieri Biodiversità. La giornata ha avuto inizio con una breve cerimonia svolta nel cortile antistante la scuola durante la quale gli alunni hanno accolto gli agenti del Reparto Biodiversità di Verona che hanno fornito le piantine, le autorità comunali, l’esperto botanico Innocenzo Bona e i volontari della Protezione Civile. Dopo aver ricevuto dai compagni di terza il mandato di tutela degli alberi, le due prime classi munite di palette e annaffiatoi si sono dirette verso la località indicata dall’Amministrazione Comunale dove 51 piantine di alberi autoctoni tra cui faggi e salici sono stati messi a dimora. Nel pomeriggio sono stati coinvolti nella stessa attività anche gli alunni della scuola primaria e secondaria del Plesso di Paspardo. Nel cortile antistante la scuola i bambini e i ragazzi hanno mostrato i disegni e le schede botaniche realizzate per l’occasione ai carabinieri e alle autorità dei comuni di Cimbergo e Paspardo. Gli alunni hanno dimostrato sensibilità e sotto l’occhio vigile degli adulti hanno posizionato le piantine negli spazi concordati. Questo progetto verrà anche condiviso con dei coetanei di altri paesi europei attraverso la piattaforma di gemellaggi virtuali eTwinning in lingua inglese. Grazie a tutti coloro che ci hanno dato una mano nell’organizzazione dell’evento!







Piattaforma realizzata su tecnologia ckube